Descrizione

Museo Archeologico Nazionale di Cagliari
Il Museo Archeologico Nazionale di Cagliari, comprendente il Museo Archeologico, la Pinacoteca, lo Spazio San Pancrazio, l’ex Regio Museo e gli spazi di Porta Cristina, è un Istituto del Ministero della Cultura dotato dal 2019 di autonomia speciale. Le sedi si trovano nell’antico quartiere di Castello, all’interno della Cittadella dei Musei realizzata tra il 1956 e il 1979 con il recupero del regio Arsenale e delle mura medievali su progetto degli architetti Libero Cecchini e Piero Gazzola.

Il Museo Archeologico Nazionale di Cagliari si articola su quattro piani espositivi ed è un museo liquido, un museo che si trasforma per essere sempre più inclusivo, da ogni punto di vista: fisico, sensoriale, cognitivo, digitale.
Il patrimonio museale è ricco e variegato. Non per niente è il più importante museo archeologico della Sardegna con oltre 4000 oggetti che raccontano una storia lunga quasi 7000 anni, dalla Preistoria all’Alto Medioevo, dalle dee madri neolitiche ai bronzi nuragici, dai gioielli fenici e punici alla statuaria romana per arrivare agli oggetti di culto di epoca bizantina.

Gli spazi di Porta Cristina, infine, sono una delle pertinenze del Museo Archeologico Nazionale e attualmente sono adibiti a uffici. Gli ambienti sono addossati da una parte alle strutture del Regio Arsenale, ora Cittadella dei Musei, e dall’altra al Palazzo delle Seziate e sono interrotti dalla grande apertura ad arco di Porta Cristina.

Piazza Arsenale 1, 09124 Cagliari (CA)
+39 070 655911 – 070 60518248
man-ca@beniculturali.it
mbac-man-ca@mailcert.beniculturali.it

Da lunedì a venerdì: ore 9 – 20
Biglietteria: ore 9 – 19:15
Chiusura: sabato e domenica

Posizione

Piazza Arsenale, 1, 09123 Cagliari, CA, Italia

Paese/località
Video
Modulo di Contatto

    Accettazione Privacy

     

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungere una recensione
    Contact Form

      Accettazione Privacy